Sul grande web le piccole cose contano molto

giovedì 21 settembre 2017

Anno IX n. 30


il card.Bassetti all’apertura dell’anno pastorale
Venerdì 22 settembre si aprirà ufficialmente l’anno pastorale 2017-2018 della Diocesi di Pavia. Alla celebrazione, in programma alle 20.45 in Cattedrale, interverrà anche il card. Gualtiero Bassetti, nuovo presidente della Cei (la Conferenza episcopale italiana). In tale occasione il vescovo Corrado Sanguineti presenterà la sua nuova lettera pastorale. “L’anno scorso - ha spiegato mons. Corrado in una recente intervista a ‘il Ticino’ - avevo scritto la lettera pastorale dal titolo ‘Vivere oggi l’incontro con Cristo’: nella terza parte accennavo alle vie attraverso le quali può svolgersi questo incontro, indicando come una di queste strade è la vita della Chiesa e della comunità cristiana che la anima. Il tema che vorrei mettere a fuoco nel prossimo anno pastorale è cosa vuol dire oggi essere una comunità cristiana nel nostro territorio, nella nostra Diocesi, nei nostri luoghi di vita”.


S.Messa con i gruppi di preghiera per Padre Pio

Sabato 23 settembre, in occasione della festa di San Pio da Pietrelcina, il Vescovo Corrado Sanguineti alle 9.30 celebrerà la S. Messa a Pavia in piazza Leopardi davanti alla statua di Padre Pio con la presenza dei gruppi di preghiera, presenti in Diocesi, che a lui si ispirano. In caso di maltempo la celebrazione si terrà nella chiesa di San Luigi Orione.


Incontro alla basilica di S.Michele Maggiore
Nell’ambito delle “Giornate Europee del Patrimonio”,
sabato 23 settembre alle 10 si terrà un incontro alla Basilica di San Michele Maggiore a Pavia. Il prof. Saverio Lomartire parlerà di “Storia e ruolo della Basilica”; il dott. Gianfranco Valle e il dott. D. Roverselli interverranno sul tema “Indagine georadar: quali chiese precedenti?”. Ottobre mariano a S.Maria delle Grazie La parrocchia di S. Maria delle Grazie a Pavia, guidata dai salesiani, organizza i consueti appuntamenti di preghiera per il mese mariano di ottobre. In tutti e quattro sabati del mese (7-14-21-28) è previsto alle 7 l’incontro al Ponte Coperto, dal quale partirà la processione con recita del S. Rosario, arrivo alle 8 al Santuario dove verrà celebrata la S. Messa. Sabato 21 ottobre sarà presente il Vescovo Corrado Sanguineti; negli altri sabati parteciperanno sacerdoti della Diocesi.


Scuola di Cittadinanza e Partecipazione, via al 5° ciclo
E’ in programma
venerdì 6 ottobre, alle 21 al Collegio S. Caterina in via S. Martino 17/B a Pavia, la conferenza inaugurale del quinto ciclo (2017/2018) della Scuola di Cittadinanza e Partecipazione, promossa dalla Pastorale Sociale e del Lavoro della Diocesi di Pavia e dal Laboratorio di Nazareth, in collaborazione con il Centro Servizi Volontariato di Pavia. L’incontro avrà come titolo: “Per un lavoro libero, creativo, partecipativo e solidale”. Il programma prevede gli interventi del Vescovo Corrado Sanguineti, di don Franco Tassone, responsabile della Pastorale Sociale e del Lavoro che parlerà di “Magistero sociale della Chiesa e 48ª Settimana Sociale dei Cattolici Italiani”, della prof.ssa Antonella Zucchella, ordinario di marketing all’Università di Pavia che interverrà sul tema “I dati del lavoro nel Pavese: attualità e prospettive”, del prof. Leonardo Becchetti, ordinario di economia politica all’Università di Roma Tor Vergata che parlerà di “Creazione di lavoro e intervento pubblico”, e di Bernard Scholz, presidente di Compagnia delle Opere e di Scuola d’impresa che interverrà su “Creazione di lavoro tra imprese private e formazione all’imprenditorialità”


L’amore nel matrimonio
Il Vescovo Corrado incontra le giovani famiglie per riflettere sul dono del matrimonio alla luce dell’Amoris Laetitia.
Primo incontro: Un amore che cresce per tutta la vita (Amoris Laetitia, 120-141)
Domenica 8 ottobre 2017 presso l’oratorio di S. Maria del Carmine, via Valla 1 Pavia
ore 18.00: riflessione e condivisione; ore 20.00: cena insieme
I bambini verranno intrattenuti da animatori durante l’incontro



Catechesi degli adulti
E’ stato definito il calendario della catechesi per la Cresima degli adulti. Il corso autunnale si terrà nelle serate del 2-9-16-23-26 ottobre e del 6-13-20 novembre: il Sacramento verrà celebrato domenica 26 novembre. Il corso primaverile si terrà nelle serate del 5-12-19-26 febbraio, del 5-12-19- 26 marzo e del 5 aprile: il sacramento verrà celebrato domenica 8 aprile. Gli incontri si tengono al Seminario (in via Menocchio 26 a Pavia) alle 21. E’ possibile iscriversi all’Ufficio pastorale della Curia di Pavia (in piazza Duomo 11, tel. 0382/386528) dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12.


Percorsi di preparazione al matrimonio
E’ pronto il calendario dei percorsi di preparazione al matrimonio: le coppie interessate possono chiederne notizia all’Ufficio pastorale della Curia di Pavia (in piazza Duomo 11). I primi corsi partiranno alla parrocchia di S. Maria del Carmine, guidata da don Daniele Baldi, in via XX Settembre 38, nelle serate di martedì e venerdì.



AGENDA DEL VESCOVO Venerdì 22 Settembre
10.00 S. Messa per la Guardia di Finanza in occasione della festa di san Matteo
20.45 Apertura dell’Anno Pastorale in Cattedrale

Sabato 23 Settembre
9.30 S. Messa per i gruppi di preghiera “Padre Pio”
11.00 Incontro con i catechisti del carcere
15.30 Ingresso nuovo parroco a Torrevecchia
18.00 Cresime a Bereguardo

Domenica 24 Settembre
11.00 Cresime a Lardirago
17.00 Inizio del Ministero Pastorale dell’arcivescovo di Milano mons. Mario Delpini

Martedì 26 Settembre
Mattino Udienze
11.30 Preghiera con i Bambini di Chernobyl a Villanterio

Mercoledì 27 Settembre
Mattino Udienze Sacerdoti
11.30 S. Messa al Sacro Cuore per i 400 anni dei Gruppi S. Vincenzo

Giovedì 28 Settembre
Consiglio Presbiterale

Sul numero de "il Ticino" nelle parrocchie della Diocesi di Pavia e nelle edicole di tutta la provincia da venerdì
22 settembre, il titolo della prima pagina è "Il Vescovo Corrado presenta in Duomo la sua nuova Lettera Pastorale. Venerdì 22 settembre, alle 20.45, l'apertura dell'anno pastorale alla presenza del card. Gualtiero Bassetti, presidente della Cei". A questo tema è dedicato l'editoriale, firmato proprio da mons. Sanguineti, dal titolo "Essere Chiesa oggi": è l'argomento affrontato nella Lettera Pastorale del Vescovo.
Dalla prima pagina, per la rubrica "L'opinione", parte anche il commento firmato da Giancarlo Vitali, presidente della Fondazione Comunitaria della Provincia di Pavia, dal titolo "Gli 'invisibili' protagonisti del volontariato".
Intervista a Gian Pietro Guatelli, da 25 anni direttore dell'Ascom provinciale: "A Pavia scelte contro il commercio".
Don Emanuele Sterza inizia il suo cammino a Torrevecchia Pia: farà il suo ingresso ufficiale nell'Unità pastorale sabato 23 settembre alle 15.30.
"Benvenuto a casa don Fabrizio": sabato 16 settembre don Cannati ha fatto il suo ingresso nell'Unità pastorale di Baselica, Carpignago, Giussago, Guinzano e Turago.
Domenica 17 settembre si è svolta la "Giornata del Catechista" con il mandato del Vescovo Corrado: su "il Ticino" trovate foto e servizi su questo importante momento di vita diocesana.
Scuola di Cittadinanza e Partecipazione, via al quinto ciclo di incontri: venerdì 6 ottobre la conferenza inaugurale, alle 21, al Collegio S. Caterina.
Belgioioso, quattro giorni di festa per la Sagra di San Michele: servizi sugli eventi in programma e sui progetti e i problemi della comunità belgioiosina.
Villaggio San Francesco, il Comune di Pavia alla ricerca di un gestore.
Scuola, in provincia di Pavia avvio d'anno senza insegnanti di sostegno. Stefano Granata, della Cisl, ha affrontato il tema a Radio Ticino Pavia.
"Severino Boezio e Flavio Cassiodoro. Eredità classica e cultura cristiana". Il prof. Giuseppe Nappi, presidente dell'associazione "Città del Sole", presenta il convegno che si svolgerà venerdì 29 settembre al Broletto di Pavia.
Calcio, Coppa Don Bosco: il trionfo del Don Bosco B. Tutte le foto delle premiazioni.
Completano questo numero de "il Ticino" altre notizie dalle comunità parrocchiali della Diocesi di Pavia, l'attualità, gli appuntamenti, la pagina dedicata a Papa Francesco, quella della sanità e la pagina dei servizi utili".


Dopo aver lavorato per oltre vent’anni come guardia forestale, Peter Wohlleben ha scritto La saggezza degli
alberi in cui mette a disposizione la sua conoscenza e la sua esperienza riguardo “i misteri più affascinanti di questi giganti dotati di forme di comunicazione e sensibilità sorprendenti”. “Gli alberi sono esseri enigmatici, scrive l’autore, muta presenza nel verde, in estate ci offrono riparo dal sole cocente e in autunno palpitano fruscianti nel vento con il loro fogliame multicolore. Ognuno con le proprie caratteristiche, ci riempiono di felicità nei modi più diversi: con un ricco bottino di frutta fresca o secca, come pali per amache o altalene, o come elemento decorativo di spicco nel nostro giardino di casa. Sono gli esseri viventi più forti e resistenti del nostro pianeta, i più longevi, eppure di questi giganti sappiamo molto poco. A tratti intuiamo che dietro quella loro corteccia ruvida si cela qualcosa di più, segreti a prima vista inaccessibili”. “Solo negli ultimi decenni, aggiunge Wohlleben, questi segreti sono stati in parte svelati”. E questo suo saggio, corredato da schede e illustrazioni, è un contributo in tale direzione. Innanzitutto l’autore affronta gli aspetti di carattere generale che vanno dai processi evolutivi degli alberi (“sin dai tempi più remoti, gli alberi hanno avuto un ruolo significativo nella storia dell’umanità”) alla formazione delle foreste primordiali fino alla pratica della silvicoltura. Prima di analizzare nel dettaglio le varie parti di cui è composto, Peter Wohlleben dedica un capitolo sulla «forma» dell’albero “perché questa, già da lontano, ci rileva la sua condizione”. Sono poi spiegate peculiarità e caratteristiche di radici (“sono gli organi più misteriosi di un albero”), tronco, rami, corteccia e foglie. Di seguito l’autore parla dei fiori degli alberi (“il passaggio dalla giovinezza alla maturità si può riconoscere a colpo sicuro: è il momento in cui l’albero fiorisce per la prima volta”), degli embrioni e della strategia per interrare i loro semi, il bilancio idrico, il riposo invernale, le lotte di potere per sopravvivere, il rapporto con i coinquilini animali e i subinquilini vegetali, come fare per scoprire l’età di un albero e della sua morte. La messa a dimora, la potatura, le malattie e molte altre indicazioni pratiche sono fornite nella parte finale del libro allo scopo di conoscere “meglio gli alberi e il loro stato di salute, perché proprio come un essere umano, attraverso il suo aspetto l’albero ci dice come sta, da dove viene e dove vuole andare” e come “possiamo aiutarli a trovare la collocazione migliore nei nostri giardini, a capire tempestivamente se sono in pericolo e a prendercene cura affinché siano fonte di gioia per i nostri pronipoti”. La saggezza degli alberi è una lettura utile e può aiutare non solo a capire perché gli alberi “sono dotati di forme di comunicazione e sensibilità sorprendenti; che sono solitamente esseri prudenti, ai quali ogni forma di fretta è estranea; che gli esemplari di una stessa specie tendono ad allearsi, a difendersi l’uno l’altro o a sostenere i malati”, ma anche, per esempio, apprendere che le betulle sono “simili a guerriere solitarie, che non hanno bisogno di una pianta madre che le protegga perché se la cavano benissimo sole” e che questo loro carattere “impulsivo e tempestoso ha il suo prezzo: l’età massima è di 120 anni, che per gli alberi sono molto pochi”.

Peter Wohlleben
La saggezza degli alberi

Garzanti. Pagine 216. Euro 16,00