Sul grande web le piccole cose contano molto

giovedì 11 ottobre 2018

Anno X n. 34



Il calendario della Visita Pastorale Anno 2018 ­ Vicariato IV
22 Ottobre­28 Ottobre: Vellezzo Bellini e Giovenzano
5 Novembre­18 Novembre: Unità Pastorale di Giussago
26 Novembre­2 Dicembre: Bereguardo e Zelata



In pellegrinaggio dal Ponte Coperto
Come avviene ogni anno ad ottobre, mese dedicato a Maria, il sabato mattina si tiene un pellegrinaggio, con recita e meditazione del S. Rosario, dal Ponte Coperto di Pavia al Santuario di S. Maria delle Grazie. La partenza è prevista alle 7 al Ponte Coperto. All’arrivo a S. Maria delle Grazie, alle 8, viene celebrata la S. Messa. I prossimi appuntamenti sono in programma nei sabati 13, 20 e 27 ottobre.


Giacomo Puccini - Messa di Gloria
Venerdì 12 ottobre 2018 Basilica di San Pietro in Ciel d'Oro (Piazza di San Pietro in Ciel d'Oro, 2 | Pavia)
Concerto per la raccolta fondi per sostenere l'attività dell'Ambulatorio odontoiatrico gratuito per gli ospiti della RSA "F. Pertusati" di Pavia e della RSA "C. Pezzani" di Voghera


I incontro del Vescovo con le giovani famiglie
Domenica 14 ottobre alle ore 18 presso l'oratorio del Carmine di via Valla, 1 a Pavia si terrà il primo dei tre incontri del Vescovo Corrado con le giovani famiglie. Quest'anno il tema sarà: "Il cammino della famiglia nelle sfide del vivere" e avrà sempre come punto di riferimento la lettera alle famiglie di Papa Francesco 'Amoris laetitia'.


Domenica 14 ottobre: GenerAzione - Per conoscere l'AC Pavia
(sede AC, ore 15.30-19)
Come ogni anno, l'Azione Cattolica di Pavia "si presenta" a chi desidera conoscerla, in un pomeriggio di festa e incontro per tutte le età che apre il nuovo anno associativo, e durante il quale saranno presentati i nuovi cammini formativi 2018/19, che avranno come tema "GenerAzione".
Sarà
domenica 14 ottobre in sede AC in via Menocchio 43 a Pavia. Si troveranno per primi i ragazzi alle ore 15.30, poi gli adulti alle ore 17.00. Alle 18.30 ci sarà un momento di preghiera insieme, a cui seguirà un'apericena.


Apertura dell’Anno pastorale-accademico
Martedi 16 ottobre 2018 alle ore 21.00 presso l’Aula Magna del Collegio Santa Caterina (via San Martino 17/B – Pavia) preghiera per l'apertura dell'Anno Accademico-Pastorale 2018/19 con il Vescovo CORRADO e la testimonianza di RICCARDO INSERO, Presidente Nazionale di Gioventù Francescana
Sono invitati tutti gli studenti e i professori dell’Ateneo e dei Collegi
Per informazioni: www.pastoraleuniversitariapv.it - pastoraleuniversitaria@diocesi.pavia.it - don Riccardo 340.7307393 - fra Enrico 320.0605955


Familiari del clero, incontro in seminario
Martedì 16 ottobre ci sarà il primo incontro per i familiari e collaboratori del clero presso il Seminario Vescovile (via Menocchio, 26 – Pavia).
Questo il programma: ore 9.30 preghiera dell’Ora Terza; riflessione spirituale; preghiera del Rosario; possibilità della Confessione; celebrazione della S. Messa. La conclusione dell’incontro è prevista per le ore 11.45. Dopo la celebrazione eucaristica chi lo desidera può partecipare al pranzo.
L’incontro desidera essere una possibilità semplice e straordinaria: Semplice perché occasione di incontro e di preghiera in ascolto del Signore; Straordinaria perché vuole essere una opportunità per tutte quelle persone che sono vicine in maniera più familiare al ministero dei sacerdoti e dei diaconi, specialmente nelle situazioni quotidiane più immediate: la cura della casa parrocchiale, della chiesa … tutte quelle circostanze che contribuiscono a far respirare agli stessi sacerdoti e diaconi “aria di famiglia”.



C’È PIÙ GIOIA NEL DARE... MA CHI ME LO FA FARE? - GIOVANI FEDE E DISCERNIMENTO
16 OTTOBRE - ORE 18 Presso il Salone Terzo Millennio - Via Lomonaco 43 - Pavia
Mons. Corrado Sanguineti Vescovo della Diocesi di Pavia
Relatori: Dott.ssa Claudia Ciotti Psicologa e psicoterapeuta del Centro per l’accompagnamento vocazionale di Milano


Ordinazioni diaconali in Duomo
Sabato 20 ottobre, alle 21 nella Cattedrale di Pavia, saranno ordinati diaconi Filippo Barbieri e Marco Boggio Marzet. A presiedere il rito, con la preghiera consacratoria e l’imposizione delle mani, sarà il Vescovo Corrado Sanguineti.


SANTA MESSA per "Figli in Cielo"
Domenica 21 ottobre, sabato 17 novembre e sabato 15 dicembre presso la chiesa di Santa Maria del Carmine, santa messa celebrata da Don Daniele BALDI per “Figli in Cielo”.
Alle ore 16:30 Accoglienza Condivisione Riflessione del Mese;
alle ore 17:30 S. Rosario Per tutte le famiglie visitate dal lutto e per i loro cari in Cielo
alle ore 18:00 S. Messa in cui verranno ricordati i nostri cari uno ad uno


Incontri chierichetti seconda - terza media, superiori e responsabili dei gruppi parrocchiali lunedì 22 ottobre in Seminario
Il primo appuntamento, organizzato dal Mo.Chi. insieme al Seminario Vescovile e al CDV, prevede: l'accoglienza e la merenda alle 16:30 in Seminario; la Santa Messa con la comunità e gli Amici del Seminario; l'incontro formativo; la cena, per cui si chiede di portare un piatto da condividere. Portare l'abito liturgico. Conclusione alle 21.


GIOVANNI CACCAMO - ETERNO TOUR ACOUSTIC
In occasione del Sinodo dei Giovani e del XXV Anniversario del Servo di Dio don Enzo Boschetti, Fondatore della Casa del Giovane di Pavia, la Comunità propone un momento musicale aperto alla cittadinanza con un Concerto solo voce e pianoforte di Giovanni Caccamo presso l'Aula Magna del Ghislieri di Pavia il
24 Ottobre alle ore 21.
Il concerto ha la finalità di coinvolgere la cittadinanza e soprattutto i giovani in un momento non solo di proposta musicale di qualità, ma anche di riflessione su alcune tematiche circa il senso della vita e gli stili di vita della nostra società.
Ingresso gratuito


“L’Humanae Vitae di Paolo VI”, convegno al Collegio Cardano
“L’Humanae Vitae di Paolo VI, cinquant’anni dopo”. E’ il titolo del convegno in programma
sabato 27 ottobre, a partire dalle 9.15, al Collegio Cardano di Pavia. Dopo i saluti del Vescovo Corrado Sanguineti, sono previsti gli interventi del prof. Livio Melina, di don Silvio Longobardi e della prof.ssa Lucetta Scaraffia. Seguirà una tavola rotonda aperta al pubblico. Coordineranno i lavori Maria Pia Sacchi (Centro pavese di accoglienza alla vita), Mariagiovanna Lenti (Consultorio familiare onlus di Pavia) e Giovanni Giacchetta (Fuci di Pavia).


Incontri di spiritualità Caritas
Gli incontri di spiritualità proposti dalla Caritas (vedi calendario pastorale) si terranno
dalle 16:30 alle 18:00 presso il salone dell'Opera Bianchi in via Menocchio 43, Pavia.
Rimangono invariate le date:  
11 ottobre - 7 novembre - 6 febbraio



AGENDA DEL VESCOVO
Venerdì 12 Ottobre
Mattino Udienze Sacerdoti
16.30 S. Messa a Zeccone
21.00 Incontro con le famiglie dei ragazzi del catechismo

Sabato 13 Ottobre
7.00 S. Rosario al Ponte Coperto
10.30 Incontro con i ragazzi del catechismo
16.00 Incontro con la Società Sportiva di Zeccone
17.30 S. Messa a Zeccone
18.30 Incontro con i ragazzi del post-Cresima e animatori

Domenica 14 Ottobre
10.30 S. Messa a Zeccone
16.30 Visita al Cimitero di Villareggio
17.00 S. Messa a Villareggio
18.00 Incontro Famiglie all’oratorio del Carmine

Martedì 16 Ottobre
17.00 Consiglio Diocesano Affari Economici
18.00 Incontro su Don Boschetti alla Casa del Giovane
21.00 Apertura Anno Pastorale Accademico

Mercoledì 17 Ottobre
Mattino Udienze
16.00 Incontro con Superiore Scuole Cattoliche
21.00 Presentazione libro “Un viaggio nel mondo dei Giovani”


Sulla prima pagina de "il Ticino" nelle parrocchie della Diocesi di Pavia e nelle edicole di tutta la provincia da
venerdì 12 ottobre, il titolo della copertina è "Cna: 'A Pavia gli artigiani lavorano 220 giorni all'anno per pagare le tasse'. Lo studio della Confederazione Nazionale Artigiani: 'Solo dal 7 agosto liberi dal fisco' ".
L'editoriale è firmato da Mons. Gianfranco Poma ed ha come titolo "Paolo VI: passione per Cristo, passione per l'Uomo". E' un commento che prende spunto dalla canonizzazione di Papa Montini che si terrà domenica 14 ottobre in Vaticano. A questo grande evento è dedicato, all'interno del settimanale, un articolo della professoressa Maria Pia Sacchi dal titolo "Il Collegio S. Caterina di Pavia, nato dalla volontà di Paolo VI".
Sempre dalla prima pagina, per la rubrica "L'opinione", parte un commento di Giovanni Giovannetti dal titolo "I colori della paura".
Pavia, lunedì 22 ottobre al Collegio Borromeo la premiazione dei Maestri del Commercio di Pavia.
Diocesi: le immagini e il racconto della visita pastorale del Vescovo Corrado Sanguineti a Zeccone e Villareggio.
Sabato 20 ottobre, nella Cattedrale di Pavia, l'ordinazione diaconale di Filippo Barbieri e Marco Boggio Marzet.
Pavia, primi risultati degli scavi archeologici davanti alla basilica di San Michele.
Belgioioso, il Centro Diurno Disabili "Il Giardino" compie 20 anni.
"San Francesco parla al cuore dei nostri giovani": l'omelia del Vescovo Corrado nella Santa Messa del 4 ottobre nella chiesa di Canepanova a Pavia.
Pavia, il Comune pagherà le bollette del gas a 100 famiglie in difficoltà.
Mons. Sanguineti: "Alla nostra Chiesa sta a cuore il rilancio di Pavia". L'intervento del Vescovo alla Scuola di Cittadinanza e Partecipazione della Diocesi.
Il passato e il futuro del Collegio S. Agostino: un'importante struttura della Diocesi di Pavia.
Domenica 14 ottobre, nell'oratorio del Carmine, l'incontro del Vescovo con le giovani famiglie.
Completano questo numero de "il Ticino" altre notizie dalle comunità parrocchiali della Diocesi di Pavia, l'attualità, gli appuntamenti, la pagina dedicata a Papa Francesco, quella della sanità e la pagina dei servizi utili. 

ascolto della Parola viva di Dio. Ne offro una sintesi come invito (e stimolo) alla lettura.
  «In questo anno, scrive nell’Introduzione il vescovo, è mio desiderio concentrare lo sguardo sul dono della Parola di Dio, nella nostra vita di credenti e nel cammino delle nostre comunità». Il tema s’inserisce e prosegue nel percorso indicato nella prima lettera come una delle vie «per vivere nel presente l’incontro con il Signore Gesù» e con quanto proposto l’anno scorso «avviando un cammino di discernimento, nella luce dell’Evangelii Gaudium di Papa Francesco, sulle vie indicate dal Convegno di Firenze» per «essere Chiesa oggi».
  Al fine di aiutare a «comprendere meglio che cosa significa vivere l’ascolto della Parola, come dimensione essenziale della fede e della vita della Chiesa», mons. Sanguineti prende spunto dall’immagine «di Maria che riceve l’annuncio dell’angelo, accogliendo il grande mistero del Verbo che in lei si fa carne», da alcuni passi del brano di Luca (1,26-38) e da una delle Annunciazioni realizzate dallo scultore Andrea Della Robbia. Attraverso il commento parallelo e combinato tra Parola e Arte, il vescovo spiega perché la Vergine annunciata è «icona suggestiva dell’autentico ascolto credente di fronte al dono della Parola». A titolo d’esempio cito un passaggio riguardante Una Parola custodita nelle Sante Scritture. Contemplando Maria che ascolta e medita la Parola nel Magnificat, mons. Corrado scrive: «nutrendoci delle parole della Bibbia, fino a sentirle familiari alla nostra quotidiana esistenza, ci ritroveremo, come Maria, a pregare con la Parola stessa ispirata da Dio, a parlare e a pensare secondo la sapienza riflessa nelle Scritture».
  Il nostro vescovo entra quindi nel merito delle «forme di questo contatto fecondo con la Parola» che sono «la struttura viva di ogni vita di Chiesa e di ogni cammino di fede, personale ed ecclesiale»; tra queste c’è «innanzitutto la liturgia, preghiera del popolo cristiano, nutrita e plasmata dalla Parola di Dio». Il presule afferma «che per noi discepoli del Signore, è essenziale riscoprire la liturgia come luogo primo in cui vivere l’ascolto delle sante Scritture, e in questa prospettiva occorre educarci, come singoli e come comunità, al clima di silenzio che dovrebbe avvolgere le nostre celebrazioni – prima e dopo la messa – e che richiede che durante la Messa e la preghiera dei salmi nella liturgia delle ore, vi siano spazi di silenzio, per meditare e per lasciar risuonare in noi la Parola ascoltata e pregata». Mons. Sanguineti passa poi in rassegna le altre forme di ascolto della Parola di Dio quali la catechesi, i gruppi di ascolto del Vangelo, la lectio divina e lo studio sistematico della Bibbia: «vie diverse e complementari, che ci permettono di cogliere le dimensioni molteplici della Scrittura e di far fruttificare in noi questo dono».
  Nell’ultima parte mons. Corrado indica gli impegni per «favorire le condizioni perché questo dialogo tra Dio e noi prosegua e penetri nel tessuto della nostra vita»: curare bene la proclamazione della Parola e l’omelia, dare più rilevo alla Scrittura nella catechesi, diffondere la pratica della lectio divina e favorire percorsi di studio e conoscenza della Bibbia. «In questo modo, sottolinea, mettere al centro la Parola di Dio non rimarrà una sorta di slogan, ma rappresenterà un cammino condiviso come Chiesa di Pavia: un cammino sul quale siamo chiamati a verificarci, come credenti e come comunità cristiane».
  Infine il vescovo auspica che nel nuovo anno pastorale «la nostra Chiesa viva con passione e cura l’incontro con Cristo» e «in ciascuno di noi possa rinnovarsi l’esperienza dei discepoli di Emmaus» di riconoscere «il Vivente che ci parla e c’interpella leggendo e ascoltando le parole della Scrittura». Per questo mons. Corrado Sanguineti invita a mettersi «alla scuola di Maria, prima discepola del vangelo» ricordando che «è proprio qui e ora, in questo tempo e in questo mondo che siamo chiamati a dare testimonianza della gioia e della bellezza della fede, a essere una Chiesa che esce da sé per annunciare il Vangelo» così da vivere la vera beatitudine: «Beati coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano».

Corrado Sanguineti
In ascolto della Parola viva di Dio
Pagine 46. s.i.p.

giovedì 4 ottobre 2018

Anno X n. 33



Il calendario della Visita Pastorale Anno 2018 ­ Vicariato IV
22 Ottobre­28 Ottobre: Vellezzo Bellini e Giovenzano
5 Novembre­18 Novembre: Unità Pastorale di Giussago
26 Novembre­2 Dicembre: Bereguardo e Zelata



ora di adorazione mensile animata dai gruppi ecclesiali e movimenti laicali
Venerdì 5 ottobre alle ore 18,15 inizia presso la basilica di S Pietro in Ciel d'Oro l'ora di adorazione mensile animata dai gruppi ecclesiali e movimenti laicali elevata dalla tomba di S Agostino padre e modello per i vescovi a favore di tutti i pastori della Chiesa, specialmente quelli perseguitati e impediti. La preghiera avrà scadenza mensile ogni primo venerdì del mese. Questa prima ora di adorazione sarà presieduta dal vescovo mons Corrado Sanguineti.


Preghiera per i Vescovi del mondo
Venerdì 5 ottobre, alle 18.15 alla basilica di S. Pietro in Ciel d’Oro a Pavia presso la tomba di S. Agostino, si terrà la “Preghiera per i Vescovi del mondo”: è un appuntamento che si ripeterà ad ogni primo venerdì del mese. Il 5 ottobre la preghiera sarà presieduta dal Vescovo Corrado Sanguineti, con l’intervento dei gruppi ecclesiali della Diocesi.


Parte la Scuola di Cittadinanza

Venerdì 5 ottobre, alle 21 al Collegio S. Caterina (in via S. Martino 17/A a Pavia) si aprirà la stagione 2018-2019 della Scuola di Cittadinanza e Partecipazione della Diocesi di Pavia voluta dal Vescovo Corrado e promossa dalla Pastorale sociale e del lavoro guidata da don Franco Tassone. La conferenza inaugurale avrà come titolo: “Crisi e prospettive della città contemporanea”. In programma gli interventi del Vescovo Corrado Sanguineti, del prof. Luca Diotallevi, ordinario di sociologia all’Università di Roma Tre, e dell’arch. Giordana Ferri, direttore esecutivo della Fondazione Housing Sociale.


Incontro di formazione per gli animatori dei gruppi di Ascolto della Parola
Sabato 6 ottobre, alle 16 nella sala parrocchiale della chiesa del Ss. Crocifisso di Pavia, si terrà un incontro di recupero (guidato da don Gianluigi Corti) per il corso di formazione per gli animatori dei gruppi di ascolto della Parola.


Sabato 6 ottobre “Luce nella notte”
I giovani della Diocesi di Pavia sono invitati a “Luce nella Notte”, l’evento che si terrà la sera di sabato 6 ottobre. Alle 21, in Piazza Duomo a Pavia, è in programma un concerto di evangelizzazione. Subito dopo si apriranno le porte della Cattedrale per vivere l’esperienza dell’evangelizzazione “Luce nella Notte”, realizzata dai giovani per i giovani, secondo il principio “il simile evangelizza il simile”. Sarà un’occasione preziosa per accendere la “Luce” nei cuori di tutti i giovani che si lasceranno incontrare e accompagnare. Nell’organizzazione e gestione della serata saranno coinvolti diversi giovani della nostra Diocesi, ma anche provenienti da diverse città della Lombardia, chiamati a mettersi in gioco annunciando la “Buona Notizia” ai loro coetanei. Una sfida che vale la pena di vivere.


Conferenza sull’Arcangelo Michele
Lunedì 8 ottobre, alle 21 nella basilica di San Michele a Pavia, don Marcello Stanzione (maggiore studioso degli angeli in Italia) terrà una conferenza sul tema “L’Arcangelo Michele come e quando ci aiuta”.


LUTERO - Un cristiano e la sua eredità 1517-2017
Martedì 9 ottobre 2018 alle ore 18.00 presso l’Almo Collegio Borromeo, Annibale Zambarbieri - Università di Pavia - e Maurizio Abbà - Pastore della Chiesa Valdese di Pavia, Responsabile attività culturali Centro Evangelico di Cultura di Sondrio - dialogheranno con il direttore dell’opera Alberto Melloni - Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Segretario Fondazione per le Scienze Religiose Giovanni XXIII di Bologna


I incontro del Vescovo con le giovani famiglie
Domenica 14 ottobre alle ore 18 presso l'oratorio del Carmine di via Valla, 1 a Pavia si terrà il primo dei tre incontri del Vescovo Corrado con le giovani famiglie. Quest'anno il tema sarà: "Il cammino della famiglia nelle sfide del vivere" e avrà sempre come punto di riferimento la lettera alle famiglie di Papa Francesco 'Amoris laetitia'.


Ordinazioni diaconali in Duomo
Sabato 20 ottobre, alle 21 nella Cattedrale di Pavia, saranno ordinati diaconi Filippo Barbieri e Marco Boggio Marzet. A presiedere il rito, con la preghiera consacratoria e l’imposizione delle mani, sarà il Vescovo Corrado Sanguineti.


Incontri di spiritualità Caritas
Gli incontri di spiritualità proposti dalla Caritas (vedi calendario pastorale) si terranno
dalle 16:30 alle 18:00 presso il salone dell'Opera Bianchi in via Menocchio 43, Pavia.
Rimangono invariate le date:  
11 ottobre - 7 novembre - 6 febbraio



AGENDA DEL VESCOVO
Venerdì 5 Ottobre
Mattino Udienze Sacerdoti
18.15 Preghiera per i Vescovi a S. Pietro in Ciel d’Oro
21.00 Scuola di Cittadinanza e Partecipazione

Sabato 6 Ottobre
10.30 Incontro con i Giovani volontari a Scampia e in Casa Circondariale
15.30 Cresime ad Albuzzano
18.00 Cresime a Torrevecchia Pia
22.00 “Luce nella notte”

Domenica 7 Ottobre
9.00 S. Messa in Casa Circondariale
11.00 Cresime a Lardirago
13.00 S. Messa a Trivolzio

Lunedì 8 Ottobre
21.00 Celebrazione della Parola e apertura Visita Pastorale a Zeccone

Martedì 9 Ottobre
10.00 Visita Ammalati di Zeccone e Villareggio
16.30 S. Messa a Zeccone
18.00 Visita a Villareggio
21.00 Incontro con i Catechisti e Responsabili Oratorio di Zeccone

Mercoledì 10 Ottobre
10.00 Visita Ammalati di Zeccone e Villareggio
16.30 S. Messa a Zeccone con Unzione Infermi
21.00 Incontro con i Consigli Pastorale e Affari Economici di Zeccone e Villareggio

Sulla prima pagina de "il Ticino" nelle parrocchie della Diocesi di Pavia e nelle edicole di tutta la provincia da
venerdì 5 ottobre, il titolo della copertina è "Poliziotto pavese stroncato da leucemia; altri agenti morti a causa di tumori. L'area ex Necchi, dove si trova la Questura, è inquinata. Presentato un esposto in Procura".
L'editoriale, firmato dal direttore Alessandro Repossi, ha come titolo "Il Cnao, un gioiello che Pavia deve valorizzare".
Per la rubrica "L'opinione" dalla prima pagina parte il commento di Elena Maga, segretario della Cisl di Pavia-Lodi, dal titolo "Reddito e pensioni di cittadinanza: informazioni e considerazioni".
Pavia: indagini e scavi a San Michele, S. Pietro in Ciel d'Oro e S. Salvatore.
Borgo Ticino, il parroco don Fabio Curti presenta i lavori per rinnovare l'oratorio.
Azione Cattolica, immagini e racconti dai campi estivi per adulti e ragazzi.
Da lunedì 8 a domenica 14 ottobre la visita pastorale del Vescovo a Zeccone e Villareggio.
Ains compie 20 anni, un ponte di bene tra Pavia e il Guatemala.
Notizie e immagini da Binasco, S.Alessio, Borgarello, Parona, Bascapè.
In omaggio agli abbonati de "il Ticino" la guida alla stagione del Teatro Fraschini di Pavia.
Festa delle medaglie alla professione per i farmacisti pavesi.
"Insieme per la Cattedrale", successo per l'evento al Fraschini.
Completano questo numero de "il Ticino" altre notizie dalla comunità parrocchiali della Diocesi di Pavia, l'attualità, gli appuntamenti, la pagina dedicata a Papa Francesco, quella della sanità e la pagina dei servizi utili.  

Madonna segnalo due titoli.
  Il primo è Maria luce di Dio volume pubblicato dalle Paoline e curato da Elena Bulzi, insegnante di religione e don Flaminio Fonte, diret­tore dell’Ufficio diocesano per l’Arte sacra e i Beni culturali della diocesi di Lodi. Il libro propone un itinerario di preghiera guidati dai testi della Sacra Scrittura e dalle immagini di opere d’Arte. Nel contemplare i venti misteri del Rosario, ogni capitolo presenta un’opera d’arte con descrizione e approfondimento storico-artistico, un brano della Sacra Scrittura con breve commento e infine alcune domande «per tornare alla vita con la Parola». Prima di soffermarsi sui singoli misteri, gli autori forniscono istruzioni su come utilizzare il sussidio e per quanto riguarda la parte biblica spiegano che i brani «scelti per ogni mistero del Rosario sono stati pre­sentati con la dovuta attenzione agli esiti degli studi esegetici, ma soprattutto con l’intento di viverli «dal di dentro», cioè di sentirne la vitalità, ancora capace di sorprendere a distanza di secoli». Al fine di percepire l’arte come espressione della fede, Bulzi e Fonte indicano come «leggere» di volta in volta il dipinto, la scultura o il monumento: «testo vero e proprio, con un suo linguaggio ben preciso, con codici che vanno decifrati, una storia che va conosciuta» e aiutare così «ad accogliere l’esegesi biblica proposta dall’artista e dalla sua epoca e a nutrircene, mettendola in dialogo con la nostra vita di fede». «Nel concepire l’opera, scrivono gli autori, ci siamo posti una sfida: proporre Maria, madre di Dio e madre nostra, non come donna ir­raggiungibile ma come figura a tutto tondo, compreso quegli aspetti affettivi, intellettivi e volitivi che caratterizzano la sua persona» cercando di presentarla «nelle dinamiche rela­zionali di cui è intessuta la sua esistenza, nella capacità di riflettere ma anche di osare e, soprattutto, nella fiducia coraggiosa e convinta nel volere divino». Attraverso il «dialogo fecondo tra Arte e Bibbia» il lavoro di Elena Bulzi e don Flamini aiuta a scoprire come Maria «diventa la luce che rischiara costantemente la nostra vita e conduce al cuore stesso del mistero di Dio».
  Il secondo è Novena a Maria che scioglie i nodi di don Lucio D’Abbraccio e pubblicato dalle EDB, sussidio di preghiera per invocare la Madonna affinché ci aiuti a dipanare situazioni complicate. «Nella vita di ognuno di noi, scrive nella prefazione mons. Carballo, esistono dei nodi, ossia del­le problematiche da affrontare e degli ostacoli da su­perare» e «pregare santa Maria che scioglie i nodi, significa met­tere nelle sue mani i nostri peccati, le tentazioni, le sof­ferenze, le debolezze, le angosce, le crisi familiari… e lei, come una madre ricca di misericordia, si affretterà a soc­correrci e scioglierà quei nodi con una pazienza infinita e un amore sconfinato». Nell’Introduzione l’autore ripercorre la storia, l’origine e in che modo papa Francesco ha contribuito a diffondere questa devozione. Il sacerdote ricorda poi quali sono i nodi: «tutte le difficoltà materiali, familiari, sco­lastiche, professionali o spirituali; tutti i problemi che ci assillano e che non sappiamo come risolvere; tutte le si­tuazioni bloccate o inestricabili, per le quali spesso non vediamo soluzione: i nodi dei litigi familiari, dell’incom­prensione tra genitori e figli, della mancanza di rispetto, della violenza; i nodi del rancore, i nodi del risentimento fra sposi, la mancanza di pace e di gioia nella famiglia; i nodi dell’angoscia; i nodi della disperazione, i nodi dello sciogli­mento delle famiglie; il dolore provocato da un figlio che si è allontanato da Dio; il nodo di un esame, i nodi dell’alco­lismo, dei nostri vizi e dei vizi di quelli che amiamo, i nodi delle ferite causate agli altri; i nodi del sentimento di colpa, dell’aborto, delle malattie, della depressione, della disoccu­pazione, delle paure, della discordia, del fallimento, dell’in­debitamento, della ricerca di alloggio, della tristezza, della droga, del dolore, del divorzio, delle preoccupazioni finan­ziarie, dello stress, della solitudine, i nodi dell’incredulità, della superbia, dei peccati delle nostre vite». Sono quindi indicati i modi su come pregare l’antica devozione. Il volumetto è arricchito dalle meditazioni di papa Francesco di cui, a titolo d’esempio, trascrivo un frammento: «nel cammino, spesso difficile, non siamo soli, siamo in tan­ti, siamo un popolo, e lo sguardo della Madonna ci aiuta a guardarci tra noi in modo fraterno. Guardiamoci in modo più fraterno! Maria ci insegna ad avere quello sguardo che cerca di accogliere, di accompagnare, di proteggere. Im­pariamo a guardarci gli uni gli altri sotto lo sguardo ma­terno di Maria!».

E. Bulzi – F. Fonte
Maria luce di Dio
Paoline. Pagine 160. Euro 22,00

Lucio D’Abbraccio
Novena a Maria che scioglie i nodi
EDB. Pagine 48. Euro 2,80